Login

Il pellet è tossico?

Su 10 prodotti a biomassa venduti in Italia ben 7 sono stufe a pellet! Il costo contenuto, la semplicità d’uso e la possibilità di programmare accensione e spegnimento hanno permesso alle stufe a pellet di imporsi sul mercato in pochi anni, ma ci sono ancora molti scettici che si domandano: "Il pellet è nocivo?". Noi della Enercagli rispondiamo: "Assolutamente no!"

Il pellet è costituito da semplici piccoli cilindri di legno vergine pressato, con diametro 6-8 mm e lunghezza variabile tra i 5 e i 40 mm, derivati dagli scarti di lavorazione del legno. 

Grazie al processo di essicazione e compattamento, che garantisce bassi tassi di umidità e residui, questi granuli hanno un contenuto energetico molto alto e a parità di volume producono molto più calore rispetto al classico ciocco di legna. 

Il pellet non contiene collanti, vernici o altre sostanze tossiche. Per poter essere immesso sul mercato, il pellet deve essere prodotto con materia prima (segatura e trucioli) assolutamente vergine e non trattata chimicamente, né con vernici né con collanti. 

Durante il processo di lavorazione e pressatura, si raggiungono temperature elevate che portano a fusione la lignina, una sostanza naturalmente presente nel legno che funge da collante naturale.

Il nostro indirizzo

61043 - Cagli (PU) Marche
Strada Cagli Pergola, 35/F
Distanza dal centro: 1,18 Km
Telefono: 0721781015
Partita IVA: 02478370410
Responsabile trattamento dati: Baldeschi Marco


Info contatto scrivi una mail

Referente
Baldeschi Marco
Telefono
0721781015
Cellulare
3666550420
Mail
francesco@enercagli.com
Web
http://www.enercagli.com